Mediterranea 19 Young Artists Biennale | Presentation in Athens, Greece
18 Dicembre 2019
Progetto CasaBottega
4 Febbraio 2020

MOVIN’UP 2020 | Sostegno alla mobilità internazionale dei giovani artisti italiani

MOVIN’UP 2020

sostegno alla mobilità internazionale dei giovani artisti italiani

AREA SPETTACOLO – PERFORMING ARTS

MUSICA/TEATRO/DANZA/CIRCO CONTEMPORANEO

per partenze II semestre 2019 e I semestre 2020

La rinnovata partnership fra MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI E PER IL TURISMO – Direzione Generale Spettacolo e GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani insieme con la Regione Puglia, per il tramite del Teatro Pubblico Pugliese Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura, e GA/ER Associazione Giovani Artisti dell’Emilia-Romagna sostiene la mobilità artistica giovanile a livello internazionale attraverso il concorso Movin’Up 2020 dedicato all’Area Spettacolo e Arti Performative.

Giunto alla sua XXI edizione, Movin’Up ha come obiettivi fondamentali:

– favorire la partecipazione di giovani creativi e creative a qualificati programmi di formazione, workshop, produzione, residenza artistica organizzati da istituzioni estere che offrano reali opportunità di crescita professionale

– supportare i processi creativi e/o produttivi più interessanti dal punto di vista dell’innovazione, della multidisciplinarietà e del confronto internazionale

– promuovere il lavoro degli artisti e delle artiste italiani in ambito internazionale attraverso reali occasioni di visibilità e di rappresentazione della loro attività

Il Bando Movin’Up Spettacolo-Performing Arts è rivolto ad artisti e artiste tra i 18 e i 35 anni di età che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all’estero da istituzioni culturali, festival, enti pubblici e privati per la realizzazione di progetti nell’Area Spettacolo e Arti Performative: musica, teatro, danza, circo contemporaneo.
L’iniziativa si realizza attraverso lo stanziamento di un fondo annuale e permette di richiedere un sostegno per un’esperienza di mobilità artistica internazionale (residenza e/o produzione, co-produzione, circuitazione/tournée, formazione, promozione e visibilità). Il supporto di Movin’Up si configura come premio a copertura – totale o parziale – dei costi vivi sostenuti per la realizzazione del progetto all’estero.

Creato nel 1999 dal GAI, dal 2003 il progetto è attuato con il MiBACT. Il programma ha permesso di sostenere ad oggi 818 su 2.637 progetti presentati per un totale di oltre 1.500 artisti/e nelle diverse discipline.

Il Budget a disposizione della Commissione per l’assegnazione dei finanziamenti della Sessione Unica 2020 ammonta complessivamente a Euro 30.000

In questa nuova edizione di Movin’Up Spettacolo-Performing Arts vengono inoltre confermati alcuni sub-obiettivi atti ad incentivare maggiormente le candidature degli artisti e delle artiste secondo due specifici criteri: provenienza e/o destinazione. Secondo quanto specificato nel Bando di Concorso, l’intervento di sostegno mirato si realizza con una quota dedicata di risorse economiche per premi riservati a candidature che rispondono a determinate caratteristiche di:

1) appartenenza territoriale degli artisti | focus Emilia Romagna | budget complessivo a disposizione 7.500 Euro

2) sviluppo geografico dei progetti internazionali | focus Macroregione adriatico – ionica | budget complessivo a disposizione 7.500 Euro

La scadenza per la presentazione delle candidature nella sessione unica 2020 è fissata a mercoledì 11 marzo 2020 ore 12.00 (ora italiana) e riguarda le domande per le attività all’estero con inizio compreso tra il 1° luglio 2019 e il 30° giugno 2020.

La partecipazione è gratuita, le candidature possono essere presentate solo ed esclusivamente tramite procedura on-line.

Bando e Regolamento completo: http://www.giovaniartisti.it/iniziative/movinup-2020

BJCEM is supported by:

Logo comune di Torino
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial