Il ritorno dell’acciuga! La Festa per i vent’anni della Biennale dei giovani artisti Torino ’97 Giovedì 16 marzo, ore 21, Cap10100, Torino

Il ritorno dell’acciuga!

La Festa per i vent’anni della Biennale dei giovani artisti Torino ’97

Giovedì 16 marzo, ore 21, Cap10100, Corso Moncalieri 18, Torino

Giovedì 16 marzo, dalle ore 21, BJCEM, Città di Torino e Arci Torino vi invitano a una serata al Cap10100, per festeggiare il ventennale di un evento che ha cambiato il volto della Città.

Dal 17 aprile all’11 maggio del 1997, Torino ospitò l’ottava edizione della Biennale dei giovani artisti dell’Europa e del Mediterraneo. Più di 600 giovani artisti, provenienti da oltre 20 paesi, invasero pacificamente la città con la loro creatività ed energia, realizzando decine di attività, performance, incontri e coinvolgendo più di 130.000 spettatori. L’evento ha rappresentato un momento cruciale per la trasformazione della città, da centro industriale a dinamica capitale culturale. Ancora oggi, è ben presente nella memoria dei torinesi l’invasione delle “acciughe”, rappresentate graficamente su stendardi, vele, banner e striscioni che colorarono la città, diventando l’icona di tutta la manifestazione.

A vent’anni di distanza, vogliamo ricordare e celebrare quelle giornate strepitose, con una serata a ingresso libero accompagnata da musica dal vivo, performance, proiezioni di video e foto dell’epoca, con la partecipazione di molti degli artisti, operatori e rappresentanti delle istituzioni, che ebbero un ruolo chiave in quella storica Biennale.

La serata “Il ritorno del’acciuga” è organizzata da BJCEM, (associazione internazionale che ha promosso le 17 edizioni della Biennale dei giovani artisti realizzate fino ad oggi), con il Patrocinio della Città di Torino e in collaborazione con Città di Torino, Arci Torino e Cap10100.

Una gallery di foto dell’epoca e un testo scritto da Luigi Ratclif, direttore Biennale Torino ‘97 sono disponibili a questo link: http://www.bjcem.org/festa_venti_anni_biennale_torino/

BJCEM is supported by:

Logo comune di Torino